I “must” del Laos: 5 esperienze da non perdere

Il Laos non compare tra le principali destinazioni turistiche, sopratutto tra gli europei. Invece racchiude in sé tanti aspetti peculiari del sud-est asiatico, in versione soft. Templi, montagne, caverne, grotte, aguzzi picchi calcarei, corsi d’acqua navigabili, siti archeologici antichi, città dal fascino decadente, sono solo parte del patrimonio di questo paese.

Nell’attraversare e visitare questo paese si ha la possibilità di intraprendere esperienze indimenticabili, che porterete nel vostro cuore per sempre.

Ecco le 5 esperienze  che , chi visita il Laos, dovrebbe assolutamente vivere!

  1. ZIP LINE. Attraverserete la foresta volando letteralmente sopra di essa, con un percorso ben strutturato di zip line, alternando ciò a trekking a piedi. Percorsi di due o tre giorni. Trascorrerete la notte in romantiche e fiabesche casette sull’albero, immersi completamente nella foresta. Nel nord del Laos: Gibbon Experience, dove avrete anche la possibilità di avvistare proprio i gibboni. Nel sud, Tree top Explorer, organizzato dall’agenzia Green Discovery, dove “volerete” sopra a delle cascate e dovrete affrontare anche una via ferrata.
  2. KHONG LOR CAVE. Un fiume che scompare dentro la montagna per sette km. Sarete traghettati con una traballante longtail all’interno della grotta, completamente al buio. Percorrete a piedi un tratto della caverna, dove potrete ammirare le meravigliose stalattiti e stalagmiti che rendono questa caverna una delle mete più belle del paese.
  3. TREKKING E VILLAGGI. Fare trekking nelle montagne del nord e pernottare presso le famiglie nei villaggi delle minoranze etniche, è una delle più belle autentiche esperienze che si possono fare in Laos. A Phongsali e a Luang Namhta si possono organizzare queste escursioni appoggiandosi alle molteplici e valide agenzie.
  4. ESCURSIONI FLUVIALI lungo il Mekong e i suoi affluenti. Il Laos è attraversato da tantissimi corsi d’acqua navigabili, primo tra tutti il Mekong. Uno dei tratti più belli, quello tra Luang Prabang e Huay Xai, al confine con la Thailandia che può essere affrontato con una crociera di lusso o con semplici imbarcazioni.
  5. NOLEGGIARE UNA MOTO e visitare le zone sperdute del paese, può essere adatto solo agli animi più avventurosi! Sarà un’esperienza imprevedibile ma indimenticabile, e verrete a contatto con la vita più autentica del Laos. Ci sono diversi percorsi circolari adatti a quest’esperienza, come il Loop che parte e finisce a Tha Kaek alla scoperta del Laos centrale, o quello che si snoda intorno a Vang Vieng, alla scoperta delle straordinarie formazione calcaree della zona.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: