Archivi

Avete presente quando siete in aereo e state per decollare di rientro dal viaggio, e guardate dal finestrino (sempre ammesso e non concesso che la hostess di terra ve lo abbia assegnato quel posto al finestrino che tutte le volte chiedete) e con aria malinconica  in cuor vostro dite: Non addio! ma arrivederci….. e poi completate con il nome del paese… (Che so… India, Vietnam, Thailandia, Kenya…)?????? Non so se voi ce… Continua a leggere

Se c’è un paese al mondo che può saziare la voglia di camminare e fare trekking, quel paese si chiama Nepal. Non lasciatevi spaventare dalla sua fama: non necessariamente dovrete affrontare altitudini da capogiro e dormire en plein air per 15 giorni. Ci sono anche trekking meno impegnativi ma altrettanto affascinanti. Prendete me, per esempio: era il mio primo trekking in assoluto della mia vita, avevo poco tempo, ed il mio livello… Continua a leggere

Oggi è il 30 di ottobre. Nel mondo occidentale, Europa e sopratutto America, tutti si stanno preparando per domani sera… la notte di Halloween. Streghe, vampiri, fantasmi e zombie, riempiranno le nostre città, anche da noi, dove questa tradizione negli ultimi anni ha preso ampiamente campo. Jack O’lantern, la spaventosa zucca gialla, sarà la decorazione di negozi e locali. Insomma, respirerete ovunque aria di Halloween. Imparare a conoscere ed anche a festeggiare… Continua a leggere

Ho sempre ritenuto che il Messico sia una destinazione completa per tutto: mare caraibico, natura strabiliante, siti archeologici tra i più famosi al mondo, attività esaltanti, una storia antichissima, e un allegro popolo con una cultura meravigliosa. Se decidete di recarvi in Messico, e più precisamente nella penisola dello Yucatan, non potrete rinunciare alla visita di alcuni dei siti archeologici dei maya, dei toltechi o degli itza. L’eredità lasciata è ricchissima, e… Continua a leggere

Ne ho sentite di tutti i colori, prima di partire per la Cina, sulla Cina. Tanti miti e tante leggende metropolitane, direi, aleggiano sulla fama di questo paese. E non vi nego che prima di partire, mi è venuta anche un pò d’ansia. Mica tanto strano, direte voi. Effettivamente no. Ma mi erano giunte all’orecchio così tanti “spaventosi” racconti, che per la prima volta in vita mia, ho creduto di non essere… Continua a leggere